Doppio Hong Sang-soo nella Top 10 2020 dei Cahiers du Cinéma

hong sang-soo

Due film di Hong Sang-soo nella Top 10 2020 dei Cahiers du Cinéma.

I Cahiers du Cinéma sono innamorati persi di Hong Sang-soo. Un amore, quello per il noto regista coreano, che irrompe con forza dalla Top 10 dei dieci migliori film del 2020. Infatti, Hong Sang-soo è presente con due film: al secondo posto con The Woman Who Ran (La Femme qui s’est enfuie) e al sesto posto con Hotel by the river.

La nota rivista francese dedicata alla settima arte lo aveva già inserito in classifica varie volte negli ultimi anni: al quinto posto nel 2017 con The Day After, mentre al settimo nel 2018 con On the Beach at Night Alone. Sempre nel 2017 c’era anche un altro grande regista coreano: Lee Chang-dong con Burning al quarto posto. Mentre nel 2019 si era conquistato il secondo posto Bong Joon-ho con Parasite, film che ha riportato il cinema made in Korea sul tetto del mondo vincendo ai Premi Oscar.

Nella Top 10 2020, però, c’è anche un film cinese: Dwelling in the Fuchun Mountains (Sejour dans les monts Fuchun) del giovanissimo Gu Xiaogang.

La predilezione dei Cahiers du Cinéma per il cinema orientale, e coreano in particolar modo, è quindi cristallina e la dice lunga sia sulla componente autoriale insita in questa cinematografia nazionale sia sull’importanza che oramai ricopre agli occhi della critica, del pubblico e di tutta l’industria cinematografica mondiale.

Per tutti gli altri film presenti nella classifica dei migliori dieci del 2020 clicca qui

Doppio Hong Sang-soo nella Top 10 2020 dei Cahiers du Cinéma ultima modifica: 2020-12-09T19:12:32+01:00 da Tommaso Tronconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.