Festa del Cinema di Roma: 4 i film orientali selezionati

festa del cinema di roma

È uscito il programma della Festa del Cinema di Roma 2016, che vede ben 44 film selezionati tra opere di fiction e documentari. A rappresentare il cinema orientale ci sono 4 film importanti:

  • NAGAI IIWAKE / THE LONG EXCUSE di Miwa Nishikawa, Giappone, 2016
    Sachio, uno scrittore, perde sua moglie e la migliore amica di lei in un incidente. È con un’altra donna quando apprende la notizia. La sua amante, poco dopo, lo lascia. Sotto pressione e in cerca di emozioni, incontra Yoichi, il marito camionista della migliore amica della moglie. Offrendosi di badare ai due bambini di Yoichi mentre il padre è al lavoro, si scopre molto legato a loro. Viene poi a sapere, poco prima di partecipare a uno show televisivo, che la moglie non lo amava più…
  • SAN SHAO YE DE JIAN / SWORD MASTER 3D di Tung-Shing ‘Derek’ Yee, Hong Kong, China, 2016
    Il terzo Maestro del Palazzo delle Spade è considerato come il più potente Maestro della Terra da quando aveva dodici anni. Stanco dello spargimento di sangue nel mondo delle arti marziali, decide di andare via per sempre, diffondendo la notizia della sua morte e nascondendosi in un bordello dove si spaccia per Chi, un addetto alle pulizie…
  • BUSANHAENG / TRAIN TO BUSAN di Yeon Sang-ho, Corea del Sud, 2016
    Un treno diretto a Busan viene invaso dagli zombie. Gli umani dovranno combattere per conquistarsi la sopravvivenza. Il film ha stabilito il record di primo film coreano del 2016 ad aver superato i 10 milioni di spettatori al cinema.
  • LA TORTUE ROUGE di Michael Dudok de Wit, Francia, Giappone, Belgio, 2016
    Dopo un naufragio su un’isola tropicale popolata da tartarughe ed uccelli esotici, un uomo si trova a combattere per sopravvivere. Tenta più volte di fuggire dall’isola con una zattera da lui costruita, ma ogni volta è ostacolato da una creatura sottomarina: una grande tartaruga rossa. Quando finalmente l’uomo ha la meglio sulla tartaruga, abbandonata sulla spiaggia a morire, appare sull’isola una ragazza misteriosa. Il film, privo di dialoghi, è stato prodotto, tra gli altri, anche dallo studio d’animazione giapponese Studio Ghibli.
Festa del Cinema di Roma: 4 i film orientali selezionati ultima modifica: 2016-10-02T18:31:14+02:00 da Tommaso Tronconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.