8 film asiatici nei 100 migliori del decennio 2010/2019 di IndieWire

migliori film asiatici del decennio

E’ uscita la classifica dei 100 migliori film del decennio 2010/2019 secondo l’accreditato sito web IndieWire. Per intero la potete trovare a questo link. L’abbiamo scorsa ben bene e abbiamo scoperto che ci sono ben 8 film asiatici nella lista, tra film provenienti da Cina, Giappone e Corea del Sud. Quali? Ve li sveliamo subito, dicendovi anche in quale posizione si trovano, e procedendo ovviamente dal più lontano al più vicino alla vetta.

Al 94esimo posto si posiziona Happy Hour (2015) di Hamaguchi Ryūsuke, incentrato sulle vite e gli amori di quattro donne trentenni che vivono a Kobe. Al 72esimo posto c’è  The Handmaiden (2016) di Park Chan-wook (ri-leggi la recensione), film che uscirà nei cinema italiani il prossimo 29 agosto col titolo Mademoiselle. Il 62esimo spetta invece a Un affare di famiglia (Shoplifters, 2018) di Hirokazu Kore-eda (ri-leggi la recensione), Palma d’Oro al Festival di Cannes 2018. Al 59esimo posto spicca The Farewell (2019) di Lulu Wang, commedia drammatica di produzione americana ma cast cinese passato al Sundance Film Festival 2019.

Scollinando verso la metà più alta della classifica, al 50esimo posto incontriamo La storia della principessa splendente (2014) di Takahata Isao, senza dubbio uno dei film d’animazione più belli degli ultimi anni. Al 48esimo, fresco di Palma d’oro all’ultimo festival di Cannes, il coreano Parasite (2019) di Bong Joon-ho. Al 27esimo un altro film d’animazione, Si alza il vento (2013) del maestro Hayao Miyazaki. Infine, al 22esimo posto un altro coreano, Burning (2018) di Lee Chang-dong (ri-leggi la recensione).

8 film asiatici nei 100 migliori del decennio 2010/2019 di IndieWire ultima modifica: 2019-07-23T16:39:08+02:00 da Tommaso Tronconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.