Kim Ki-duk, in arrivo il nuovo film: “Stop”.

Kim Ki-duk primo piano

Kim Ki-duk, dopo Moebius e One on one, torna sotto le luci della ribalta con Stop, film che racconta la storia di una coppia giapponese durante il disastro nucleare di Fukushima.

one-on-one-kim-ki-dukUn’opera che arriva in sordina, anzi nel silenzio più totale, come una vera e propria sorpresa. Stop, che sarà presentato in anteprima mondiale al Karlovy Vary International Film Festival (Repubblica Ceca), tradendo quindi il tanto amato Festival di Venezia che sempre ha avuto un occhio di riguardo per Kim Ki-duk, racconta le vicende di una coppia di Fukushima che, in seguito il disastro nucleare del 2011, decide di trasferirsi nella più sicura Tokyo. La donna scoprirà presto di essere incinta: che fare del bambino? Tenerlo col rischio di vederlo nascere e crescere con delle malformazioni o abortire?

Se One on one era stato definito dallo stesso Kim Ki-duk un film “sulla Corea di oggi e su ciò che siamo noi ora”, Stop è “una dichiarazione contro gli errori umani fatti verso la natura”.
Giapponese l’ambientazione, ma giapponesi anche gli attori protagonisti: Tsubasa Nakae (dalla serie tv Sugarless e da Grow di Hideo Sakaki) e Natsuko Hori (Chigasako Story di Takuya Misawa).

Insomma, Stop sembra essere sin da queste poche premesse un film duro e bello, crudele e reale, senza sconti. Ma di quelli, si sa, Kim Ki-duk non ne ha mai fatti…

Kim Ki-duk, in arrivo il nuovo film: “Stop”. ultima modifica: 2015-07-07T16:39:11+02:00 da Tommaso Tronconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.