Love Off the Cuff: l’amore noioso in una colorata Hong Kong

Love off the cuff film da hong kong

Scritto da Giovanni Malik.

Quanto può durare una storia d’amore? E quanto la nascita di un bambino o il matrimonio potrebbero renderla più solida, per non dire matura? Cherie e Jimmy, i protagonisti di Love Off the Cuff di Pang Ho-cheung, si ritrovano a questo bivio. La loro love story sta affrontando un momento di stanca, tra lui che vorrebbe restare un eterno Peter Pan e lei che invece vorrebbe un uomo che la facesse davvero sentire donna.

Love Off the Cuff, terzo capitolo di una trilogia iniziata con Love in a Puff del 2010 e Love in the Buff del 2012, è una commedia rosa (anzi molto colorata) che tra affetto e disincanto gioca col romanticismo tipico di centinaia di film nel “genere”. Una commedia che, però, proprio come la relazione di due personaggi principali, ha poca verve e poca sostanza. Il film, infatti, è più una carrellata di gag e sketch intorno ad un amore giovane ma consumato, che da un lato sa schivare situazioni da stereotipo, dall’altro ci casca con tutti e due i piedi andando incontro, soprattutto nella seconda parte e nel finale, verso una banalità sconcertante.

Love Off the Cuff vorrebbe essere originale, cercando d’essere un po’ goliardico e un po’ simpaticamente sporcaccione (ma solo all’apparenza, solo a parole), ma fallisce miseramente poiché non sorretto a dovere da un’ossatura alla sceneggiatura che possa dare un pur minimo spessore a quanto stiamo vedendo.

Registicamente Pang Ho-cheung alterna momenti ispirati, che strappano risate sincere (come la scena degli alieni), ad altri in cui lascia a briglia sciolta la componente musicale fino alla stonatura con le immagini. Bravi i due interpreti principali, l’ex modello sex symbol Shawn Yue e la cantante attrice Miriam Yeung, i quali però alla lunga rimangono imprigionati dietro le solite quattro smorfie da coppietta che ha davvero ben poco da trasmettere e raccontare sia a se stessa (per rinascere) sia al pubblico (per non farlo appisolare).

Love Off the Cuff: l’amore noioso in una colorata Hong Kong ultima modifica: 2018-05-04T15:21:35+02:00 da Tommaso Tronconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.