Your Name Engraved Herein di Liu Kuang-hui: recensione

your name engraved herein

Recensione di Your Name Engraved Herein di Liu Kuang-hui.

Scritta da Pietro Braccio.

Taiwan, fine anni ‘80: la legge marziale è finalmente stata abrogata ma, nonostante questo, la società è ben lontana dall’intraprendere un percorso di modernizzazione libero dai pregiudizi e all’insegna dell’inclusione sociale. Questo è il clima in cui i due ragazzi di Your name engraved herein sono costretti a vivere i propri sentimenti, tra la scelta di reprimerli e la voglia di lasciarli andare, nella convinzione che si stia facendo qualcosa di profondamente sbagliato, sotto le pressioni della famiglia, della religione e dell’ideologia sbagliata di una società che non è ancora pronta ad evolvere.

Il tema è stato affrontato molteplici volte in numerosi film a tematica LGBTQIA+, ma probabilmente non è mai stato fatto, almeno in questo modo, dal cinema taiwanese. Impossibile non pensare al meraviglioso Happy Together di Wong Kar-wai oppure, tornando alle nostre latitudini, a Call Me By Your Name di Luca Guadagnino. Un tema quindi sempre molto attuale, anche nei Paesi occidentali dove, nonostante le convinzioni, c’è ancora molta strada da fare verso la vera inclusione, a prescindere dal tipo di minoranza presa in considerazione.

Your name engraved herein ha un tono cupo, un velo di tristezza avvolge la storia per tutta la durata del racconto. Nel collegio frequentato da Jia-Han e Birdy la legge marziale esiste ancora e prima di lottare contro la società e l’ignoranza, ognuno dei ragazzi dovrà affrontare se stesso e ciò che ha dentro, sconfiggendo la vergogna e la paura. Centrale sarà il ruolo di padre Oliver, un prete che insegna nel collegio e con cui Jia-Han stringe un rapporto confidenziale e puro.

Col suo lavoro, il regista Liu Kuang-hui ci ricorda l’importanza di alcuni valori come la rilevanza dei legami e l‘accettazione sia dell’altro che di se stessi. Lo fa con ispirazione, sentimento e sensibilità, catturando lo spettatore, qualsiasi sia il suo orientamento sessuale.

Your Name Engraved Herein di Liu Kuang-hui: recensione ultima modifica: 2022-07-25T16:19:01+02:00 da Tommaso Tronconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.